Leggendaria 153 | aprile – maggio 2022

La & che nel titolo congiunge in maniera precaria le due parole Guerra e Pace l’abbiamo intesa come uno spazio di interrogazione. Perché entrambi i termini appaiono oggi controversi. E divisivi, anche nella comunità dei femminismi italiani, al di là di chi sfodera certezze senza sfumature. Più che ai posizionamenti ideologici e di principio, abbiamo voluto qui dare spazio alle pratiche, al fare dentro questa realtà confusa e angosciante: di chi va sui fronti dell’Ucraina per raccontarla questa guerra, di chi si impegna sul terreno concretissimo dell’accoglienza dei/delle profughe, di chi si interroga sui possibili scenari di soluzione dei conflitti, di chi, ben sapendo di essere qui, e non lì – sotto le bombe, in fuga, a rischio di stupro e di morte – cerca piste di riflessione che non separino il personale e il politico, che tengano conto anche dei conflitti interiori, dei sentimenti – di paura, di rabbia, di impotenza, ma anche di egoismo e/o empatia.
Leggendaria 153 - Guerra e pace
Leggendaria 153 - Guerra e pace
Retro

Instagram di leggendaria__

Posted by @elisa.manici ~>Ho scritto una recensione di Architetture del desiderio (@asteriscoedizioni ), insieme di saggi sulla regista lesbica femministe Céline Sciamma curato da @effexeffe e @chiara.zanini19, per @leggendaria__ . Libri Letture e Linguaggi, diretto da Anna Maria Crispino. #rivistefemministe #feministmagazine #lesbiancinema #lesbiandirector #célinesciamma 

Potete trovarlo sia in pdf che cartaceo al link in bio.
Posted by @elisa.manici ~>Ho scritto una recensione di Architetture del desiderio (@asteriscoedizioni ), insieme di saggi sulla regista lesbica femministe Céline Sciamma curato da @effexeffe e @chiara.zanini19, per @leggendaria__ . Libri Letture e Linguaggi, diretto da Anna Maria Crispino. #rivistefemministe #feministmagazine #lesbiancinema #lesbiandirector #célinesciamma 

Potete trovarlo sia in pdf che cartaceo al link in bio.
Posted by @elisa.manici ~>Ho scritto una recensione di Architetture del desiderio (@asteriscoedizioni ), insieme di saggi sulla regista lesbica femministe Céline Sciamma curato da @effexeffe e @chiara.zanini19, per @leggendaria__ . Libri Letture e Linguaggi, diretto da Anna Maria Crispino. #rivistefemministe #feministmagazine #lesbiancinema #lesbiandirector #célinesciamma Potete trovarlo sia in pdf che cartaceo al link in bio.
3 settimane fa
View on Instagram |
1/12
Il nuovo numero di Leggendaria - 153 Guerra & Pace - è sul sito (link in bio).
La & che nel titolo congiunge in maniera precaria le due parole Guerra e Pace l’abbiamo intesa come uno spazio di interrogazione. Perché entrambi i termini appaiono oggi controversi. E divisivi, anche nella comunità dei femminismi italiani, al di là di chi sfodera certezze senza sfumature. Più che ai posizionamenti ideologici e di principio, abbiamo voluto qui dare spazio alle pratiche, al fare dentro questa realtà confusa e angosciante: di chi va sui fronti dell’Ucraina per raccontarla questa guerra, di chi si impegna sul terreno concretissimo
dell’accoglienza dei/delle profughe, di chi si interroga sui possibili scenari di soluzione dei conflitti, di chi, ben sapendo di essere qui, e non lì – sotto le bombe, in fuga, a rischio di stupro e di morte – cerca piste di riflessione che non separino il personale e il politico, che tengano conto anche dei conflitti interiori, dei sentimenti – di paura, di rabbia, di impotenza, ma anche di egoismo e/o empatia. 

#leggendaria #rivistetteraria #femminismo #criticaletteraria #criticaletterariafemminista #scrittrici #editoriafemminista #recensionelibri #leggeresempre #ioleggo #ioleggoperché #editoria #movimentodelledonne #cinema #serietv #libridaleggere #libriconsigliati #libribelli
Il nuovo numero di Leggendaria - 153 Guerra & Pace - è sul sito (link in bio). La & che nel titolo congiunge in maniera precaria le due parole Guerra e Pace l’abbiamo intesa come uno spazio di interrogazione. Perché entrambi i termini appaiono oggi controversi. E divisivi, anche nella comunità dei femminismi italiani, al di là di chi sfodera certezze senza sfumature. Più che ai posizionamenti ideologici e di principio, abbiamo voluto qui dare spazio alle pratiche, al fare dentro questa realtà confusa e angosciante: di chi va sui fronti dell’Ucraina per raccontarla questa guerra, di chi si impegna sul terreno concretissimo dell’accoglienza dei/delle profughe, di chi si interroga sui possibili scenari di soluzione dei conflitti, di chi, ben sapendo di essere qui, e non lì – sotto le bombe, in fuga, a rischio di stupro e di morte – cerca piste di riflessione che non separino il personale e il politico, che tengano conto anche dei conflitti interiori, dei sentimenti – di paura, di rabbia, di impotenza, ma anche di egoismo e/o empatia. #leggendaria #rivistetteraria #femminismo #criticaletteraria #criticaletterariafemminista #scrittrici #editoriafemminista #recensionelibri #leggeresempre #ioleggo #ioleggoperché #editoria #movimentodelledonne #cinema #serietv #libridaleggere #libriconsigliati #libribelli
3 settimane fa
View on Instagram |
2/12
Leggendaria ha una natura profondamente oltrecanonica e per una volta – senza negare il tanto che c’è ancora da fare – ci piaceva mostrare il “bicchiere mezzo pieno”, vale a dire ciò che è stato fatto – da scrittrici, critiche, storiche delle letterature, lettrici ed editrici, nella musica e nel cinema – per scardinare quel dispositivo, culturale e simbolico ma con effetti assai concreti, che perpetua una tradizione svalutativa ed escludente delle opere delle donne. Per andare, “oltre”, appunto. Ed essere capaci di trasmettere tutto il valore di questi saperi nelle scuole e università. 
Il nuovo numero di Leggendaria - Leggendaria 152 Oltre il canone - tutto da leggere è sul sito. Link in bio
#rivistaletteraria #rivistafemminista #femminismo #recensioni #recensionilibri #leggere #canoneletterario #scrittrici #registe #poete #editoriafemminista #editoria #criticetteraria #criticacinematografica #cinema #letteraturafemminile #letteraturafemminista #oltrecanone
Leggendaria ha una natura profondamente oltrecanonica e per una volta – senza negare il tanto che c’è ancora da fare – ci piaceva mostrare il “bicchiere mezzo pieno”, vale a dire ciò che è stato fatto – da scrittrici, critiche, storiche delle letterature, lettrici ed editrici, nella musica e nel cinema – per scardinare quel dispositivo, culturale e simbolico ma con effetti assai concreti, che perpetua una tradizione svalutativa ed escludente delle opere delle donne. Per andare, “oltre”, appunto. Ed essere capaci di trasmettere tutto il valore di questi saperi nelle scuole e università. Il nuovo numero di Leggendaria - Leggendaria 152 Oltre il canone - tutto da leggere è sul sito. Link in bio #rivistaletteraria #rivistafemminista #femminismo #recensioni #recensionilibri #leggere #canoneletterario #scrittrici #registe #poete #editoriafemminista #editoria #criticetteraria #criticacinematografica #cinema #letteraturafemminile #letteraturafemminista #oltrecanone
3 mesi fa
View on Instagram |
3/12
Posted • @elisa.manici e @movimento.identita.trans Primo numero del nuovo anno e partiamo con un Tema da tempo al centro di numerosi dibattiti. Perché anche nel vasto e differenziato mondo dei femminismi parlare dei Mondi Trans può risultare – per usare una parola che va per la maggiore – “divisivo”. 

Ma la domanda che ci siamo poste è come e quanto l’etica e l’estetica delle cosiddette “minoranze” abbia fatto saltare, di fatto e non solo in linea teorica, la rigida binarietà M/F cui siamo abituat*. 

C’è un comprensibile attaccamento all’universo del “due” – che peraltro è stato lungo e faticoso elaborare e far passare a fronte della presunta neutra universalità dell’Uno – che ha strenui e strenue difensor* ma che si scontra ormai con un mescolamento delle carte che porta necessariamente a domande cruciali anche per le/gli etero.

 Quella lista di lettere LGBTQIA+ (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transgender, Queer, Intersessuali, Asessuali) che forma un acronimo che sembra allungarsi sempre di più, non riguarda solo “loro”, ma coinvolge e a volte travolge rocciose affermazioni identitarie chiamando a una “alleanza” che ci consenta di ripensare e riformulare molto di ciò che credevamo acquisito. 

Riflessioni, interviste, testimonianze, produzioni dell’immaginario (letterario, artistico, visivo…): il nostro Tema, curato da Monica Luongo e Barbara Mapelli, pone molte domande – com’è nostra abitudine – e ci auguriamo apra a ulteriori configurazioni di pensiero e posizionamenti dell’agire.

E la complessa, tragica situazione in Polonia, tra perduranti attacchi contro l’autodeterminazione delle donne, tentazioni di Polexit e la crisi umanitaria al confine della Bielorussia, di cui ancora non si intravede alcuna soluzione.

Di tutto questo ne parleremo insieme a: 
Porpora Marcasciano; Nicole De Leo; Elisa Manici; Elisa Coco e Giuliana Misserville.

Bookshop @libreriadelledonne_bologna 

Per partecipare alla presentazione verrà chiesto di esibire il Green Pass.

La capienza è di circa 25 posti e vista la limitatezza degli spazi è consigliata prenotazione tramite email all'indirizzo info@mit-italia.it
Posted • @elisa.manici e @movimento.identita.trans Primo numero del nuovo anno e partiamo con un Tema da tempo al centro di numerosi dibattiti. Perché anche nel vasto e differenziato mondo dei femminismi parlare dei Mondi Trans può risultare – per usare una parola che va per la maggiore – “divisivo”. Ma la domanda che ci siamo poste è come e quanto l’etica e l’estetica delle cosiddette “minoranze” abbia fatto saltare, di fatto e non solo in linea teorica, la rigida binarietà M/F cui siamo abituat*. C’è un comprensibile attaccamento all’universo del “due” – che peraltro è stato lungo e faticoso elaborare e far passare a fronte della presunta neutra universalità dell’Uno – che ha strenui e strenue difensor* ma che si scontra ormai con un mescolamento delle carte che porta necessariamente a domande cruciali anche per le/gli etero. Quella lista di lettere LGBTQIA+ (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transgender, Queer, Intersessuali, Asessuali) che forma un acronimo che sembra allungarsi sempre di più, non riguarda solo “loro”, ma coinvolge e a volte travolge rocciose affermazioni identitarie chiamando a una “alleanza” che ci consenta di ripensare e riformulare molto di ciò che credevamo acquisito. Riflessioni, interviste, testimonianze, produzioni dell’immaginario (letterario, artistico, visivo…): il nostro Tema, curato da Monica Luongo e Barbara Mapelli, pone molte domande – com’è nostra abitudine – e ci auguriamo apra a ulteriori configurazioni di pensiero e posizionamenti dell’agire. E la complessa, tragica situazione in Polonia, tra perduranti attacchi contro l’autodeterminazione delle donne, tentazioni di Polexit e la crisi umanitaria al confine della Bielorussia, di cui ancora non si intravede alcuna soluzione. Di tutto questo ne parleremo insieme a: Porpora Marcasciano; Nicole De Leo; Elisa Manici; Elisa Coco e Giuliana Misserville. Bookshop @libreriadelledonne_bologna Per partecipare alla presentazione verrà chiesto di esibire il Green Pass. La capienza è di circa 25 posti e vista la limitatezza degli spazi è consigliata prenotazione tramite email all'indirizzo info@mit-italia.it
4 mesi fa
View on Instagram |
4/12
Tutt3 al MIT @movimento.identita.trans il 10 marzo (18.30) per la presentazione di Leggendaria 151: "Mondi Trans". Con @porporamarcasciano, @nicole.deleo.906, @coco_femminista, @elisa.manici e Giuliana Misserville (@la_mano_sinistra). Presente in carta e inchiostro anche la rivista grazie alla @libreriadelledonne_bologna. 
Per prenotare il posto, basta una email a info@mit-italia.it
Tutt3 al MIT @movimento.identita.trans il 10 marzo (18.30) per la presentazione di Leggendaria 151: "Mondi Trans". Con @porporamarcasciano, @nicole.deleo.906, @coco_femminista, @elisa.manici e Giuliana Misserville (@la_mano_sinistra). Presente in carta e inchiostro anche la rivista grazie alla @libreriadelledonne_bologna. Per prenotare il posto, basta una email a info@mit-italia.it
4 mesi fa
View on Instagram |
5/12
Posted by • @elisa.manici Finalmente stamani, alla @libreriadelledonne_bologna, sono riuscita a mettere le mani su una copia fisica dell’ultimo numero di @leggendaria__ .

Oltre a essere un numero dedicato alla transness, segna il mio primo articolo per questa amata rivista. Mi sono concentrata sul personaggio non binario di Che Diaz in And just like that.

Grazie a @effexeffe e a Giuliana Misservile. PS @eugenialauraraffaella e @marinapierri avevo scommesso sul non essere un mostro di Che e avevo ragioneeeeee 😝😘 #andjustlikethat #criticafemminista #leggendaria #chediaz #nonbinarycharacter #nonbinaryrepresentation #enby
Posted by • @elisa.manici Finalmente stamani, alla @libreriadelledonne_bologna, sono riuscita a mettere le mani su una copia fisica dell’ultimo numero di @leggendaria__ .

Oltre a essere un numero dedicato alla transness, segna il mio primo articolo per questa amata rivista. Mi sono concentrata sul personaggio non binario di Che Diaz in And just like that.

Grazie a @effexeffe e a Giuliana Misservile. PS @eugenialauraraffaella e @marinapierri avevo scommesso sul non essere un mostro di Che e avevo ragioneeeeee 😝😘 #andjustlikethat #criticafemminista #leggendaria #chediaz #nonbinarycharacter #nonbinaryrepresentation #enby
Posted by • @elisa.manici Finalmente stamani, alla @libreriadelledonne_bologna, sono riuscita a mettere le mani su una copia fisica dell’ultimo numero di @leggendaria__ . Oltre a essere un numero dedicato alla transness, segna il mio primo articolo per questa amata rivista. Mi sono concentrata sul personaggio non binario di Che Diaz in And just like that. Grazie a @effexeffe e a Giuliana Misservile. PS @eugenialauraraffaella e @marinapierri avevo scommesso sul non essere un mostro di Che e avevo ragioneeeeee 😝😘 #andjustlikethat #criticafemminista #leggendaria #chediaz #nonbinarycharacter #nonbinaryrepresentation #enby
4 mesi fa
View on Instagram |
6/12
Leggendaria 151 -> Marina Vitale scrive dell’intreccio tra razzismo contemporaneo e eredità coloniale
attraverso il libro di Grada Kilomba (“Memorie della piantagione. Episodi di razzismo quotidiano” @capovolte.edizioni ). Il link a Leggendaria è in bio 

#libridaleggere #libriconsigliati #razzismo #colonialismo #schiavitù #femminismo #criticaletteraria #discriminazione #nerezza #inclusività #immigrazione #pregiudizi #decolonizzare
Leggendaria 151 -> Marina Vitale scrive dell’intreccio tra razzismo contemporaneo e eredità coloniale attraverso il libro di Grada Kilomba (“Memorie della piantagione. Episodi di razzismo quotidiano” @capovolte.edizioni ). Il link a Leggendaria è in bio #libridaleggere #libriconsigliati #razzismo #colonialismo #schiavitù #femminismo #criticaletteraria #discriminazione #nerezza #inclusività #immigrazione #pregiudizi #decolonizzare
5 mesi fa
View on Instagram |
7/12
Leggendaria 151 :: Mondi Trans ~> Riflessioni, interviste, testimonianze, produzioni dell’immaginario
(letterario, artistico, visivo…): il Tema del nuovo numero di Leggendaria, curato da Monica Luongo e Barbara Mapelli, pone molte domande – com’è nostra abitudine – e ci auguriamo apra a ulteriori
configurazioni di pensiero e posizionamenti dell’agire. Al solito link in bio

#femminismo #rivista #movimentodelledonne #cultura #libriscrittidadonne #transfemminismo #transgender #trans #lgbt #lgbtitalia #queer #recensionilibri #letture #lettureconsigliate #femminista #criticaletteraria
Leggendaria 151 :: Mondi Trans ~> Riflessioni, interviste, testimonianze, produzioni dell’immaginario (letterario, artistico, visivo…): il Tema del nuovo numero di Leggendaria, curato da Monica Luongo e Barbara Mapelli, pone molte domande – com’è nostra abitudine – e ci auguriamo apra a ulteriori configurazioni di pensiero e posizionamenti dell’agire. Al solito link in bio #femminismo #rivista #movimentodelledonne #cultura #libriscrittidadonne #transfemminismo #transgender #trans #lgbt #lgbtitalia #queer #recensionilibri #letture #lettureconsigliate #femminista #criticaletteraria
5 mesi fa
View on Instagram |
8/12
E voi che cosa avete fatto nel 2021?

#leggendaria #rivistaletteraria #rivistafemminista #femminismo #femminista #criticaletteraria #criticaletterariafemminista #recensioni #libridaleggere #libriscrittidadonne #scrittrici
E voi che cosa avete fatto nel 2021? #leggendaria #rivistaletteraria #rivistafemminista #femminismo #femminista #criticaletteraria #criticaletterariafemminista #recensioni #libridaleggere #libriscrittidadonne #scrittrici
6 mesi fa
View on Instagram |
9/12
Regala/ti un anno Leggendario!
E’ sempre il tempo giusto per fare l’abbonamento a Leggendaria! Tante formule per rimanere insieme tutto l'anno! Come sempre, link in bio 

#leggere #leggeresempre #leggendaria #rivistaletteraria #rivistafemminista #femminismo #femminista #movimentodelledonne #transfemminismo #scrittrici #libriscrittidadonne #recensioni #criticaletteraria #letteraturafemminile #letteratura #libri #libridaleggere
Regala/ti un anno Leggendario! E’ sempre il tempo giusto per fare l’abbonamento a Leggendaria! Tante formule per rimanere insieme tutto l'anno! Come sempre, link in bio #leggere #leggeresempre #leggendaria #rivistaletteraria #rivistafemminista #femminismo #femminista #movimentodelledonne #transfemminismo #scrittrici #libriscrittidadonne #recensioni #criticaletteraria #letteraturafemminile #letteratura #libri #libridaleggere
7 mesi fa
View on Instagram |
10/12
Il 150esimo numero di Leggendaria è online con un emozionante speciale sull'amata Lidia Curti, un focus su Alba de Céspedes e uno su Elena Ferrante (sì, ancora!), un nuovo confronto intergenerazionale, un'analisi dei podcast femministi, un'incursione nella storia queer, e recensioni, tante recensioni di libri per tutte le età. Per averlo, link in bio 

#leggendaria #rivistaletteraria #rivistafemminista #leggere #leggeresempre #recensioni #libriscrittidadonne #ioleggoperché #transfemminismo #lidiacurti #femminismo #femminista #criticaletteraria #lettura #lettureconsigliate #movimentodelledonne #editoriafemminista #scrittrici #elenaferrante #libri #libridaleggere
Il 150esimo numero di Leggendaria è online con un emozionante speciale sull'amata Lidia Curti, un focus su Alba de Céspedes e uno su Elena Ferrante (sì, ancora!), un nuovo confronto intergenerazionale, un'analisi dei podcast femministi, un'incursione nella storia queer, e recensioni, tante recensioni di libri per tutte le età. Per averlo, link in bio #leggendaria #rivistaletteraria #rivistafemminista #leggere #leggeresempre #recensioni #libriscrittidadonne #ioleggoperché #transfemminismo #lidiacurti #femminismo #femminista #criticaletteraria #lettura #lettureconsigliate #movimentodelledonne #editoriafemminista #scrittrici #elenaferrante #libri #libridaleggere
7 mesi fa
View on Instagram |
11/12
Una #leggendaria da #paura (link in bio)

#rivistaletteraria #rivistafemminista #femminismo #femminista #movimentodelledonne #recensioni #recensionilibri #librichepassione #ioleggo #ecofemminismo #ecologie #scrittrici #libriscrittidadonne #criticaletteraria #criticafemminista
Una #leggendaria da #paura (link in bio) #rivistaletteraria #rivistafemminista #femminismo #femminista #movimentodelledonne #recensioni #recensionilibri #librichepassione #ioleggo #ecofemminismo #ecologie #scrittrici #libriscrittidadonne #criticaletteraria #criticafemminista
9 mesi fa
View on Instagram |
12/12

Ultimi numeri di Leggendaria

Rimani in contatto

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti, accetti la nostra privacy policy. Hai la possibilità di cancellarti dal servizio in qualunque momento mediante l’apposito link in calce alle email della newsletter.

News

Tutte le ragazze fuori – il video dell’incontro

25 Febbraio 2021

Leggendaria ha proposto il 23 febbraio un confronto online a più voci su donne, rappresentanza e potere. Ci interessa, quanto ci interessa e perché? C’è un problema di sessismo, patriarcalismo, conservatorismo nella sinistra italiana? E non è forse anche un problema generazionale? Le donne più giovani sono davvero interessate ad esserci in questi luoghi? Molte domande, cui le risposte già sul tavolo non sembrano fornire una risposta convincente: parliamone.

Feminism3 | Ma che streghe siamo noi?

13 Novembre 2020

Nella giornata conclusiva di Feminism3, solo online per le ragioni che tutte conosciamo, il focus Ma che streghe siamo noi? è stato coordinato da Anna Maria Crispino, direttora di Leggendaria. Hanno partecipato alla discussione Paola Bono, Silvia Federici, Giuliana Misserville e Maria Grazia Anatra.

Il giorno dopo. Un ricordo di Rossana Rossanda di Anna Maria Crispino

21 Settembre 2020

Il giorno dopo: il giorno dopo la sua morte, un dolore non misurabile per me (per molte/i, credo) che pensavo fosse immortale. Oggi centinaia di articoli, commenti e ricordi su/di Rossana Rossanda riempiono le pagine dei giornali e bacheche dei social: noi di Leggendaria ne scriveremo sul prossimo numero, quando la tempesta di emozioni si sarà, forse, un po’ calmata.

L’ultima Emma – Anna Maria Crispino

15 Maggio 2020

Uscito in febbraio in Nuova Zelanda, Usa, Canada e Gran Bretagna, avrebbe dovuto esordire nelle sale italiane a giugno. Il perfido virus ha scombinato i programmi, tuttavia, si trova già in streaming su diverse piattaforme e vale davvero la pena di guardarlo l’ultimo – ennesimo – film tratto da Emma di Jane Austen.