Leggendaria 145 | gennaio 2021

La donna in rosso che vedete sulla nostra copertina, avanza controvento. Come noi! Per preparare questo numero, che inaugura il nostro 25esimo anno di pubblicazioni, abbiamo sfogliato tutta la collezione di Leggendaria, 144 numeri dal gennaio 1997 al dicembre 2020. Volevamo provare a rintracciare, e raccontare, quali continuità e quali cambiamenti la rivista ha avuto in questo quarto di secolo. Perché anche per noi che la facciamo giorno per giorno, la memoria è selettiva e a volte ingannevole. Con emozione, e anche un po’ di felice stupore, abbiamo seguito i fili forti che ci hanno portato fin qui, e confermato come i cambiamenti fatti siano stati il risultato del nostro sguardo collettivo su un mondo in continuo cambiamento. Come spesso ci diciamo, non basta solo farsi le domande giuste, serve anche tentare di riformularle quando ci troviamo in sentieri che si rivelano senza sbocco. E dunque trovate il racconto di questa “rivisitazione” in apertura di questo numero, insieme alle indicazioni sulle iniziative che metteremo in campo nel corso dell’anno.
Leggendaria 145
Leggendaria 145
Retro
Regala/ti un anno Leggendario
E’ sempre il tempo giusto per fare l’abbonamento a Leggendaria! Tante formule per rimanere insieme tutto l'anno!

Ultimi numeri di Leggendaria

Rimani in contatto

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti, accetti la nostra privacy policy. Hai la possibilità di cancellarti dal servizio in qualunque momento mediante l’apposito link in calce alle email della newsletter.

Non perdere neanche un numero di Leggendaria!
Naviga l’archivio per annate

Eventi

Buon compleanno Leggendaria!

Un numero speciale in cui si riprendono i molti fili che tessono la trama dei 25 anni della rivista Leggendaria.

Ulteriori informazioni »

News

Tutte le ragazze fuori – il video dell’incontro

25 Febbraio 2021

Leggendaria ha proposto il 23 febbraio un confronto online a più voci su donne, rappresentanza e potere. Ci interessa, quanto ci interessa e perché? C’è un problema di sessismo, patriarcalismo, conservatorismo nella sinistra italiana? E non è forse anche un problema generazionale? Le donne più giovani sono davvero interessate ad esserci in questi luoghi? Molte domande, cui le risposte già sul tavolo non sembrano fornire una risposta convincente: parliamone.

Feminism3 | Ma che streghe siamo noi?

13 Novembre 2020

Nella giornata conclusiva di Feminism3, solo online per le ragioni che tutte conosciamo, il focus Ma che streghe siamo noi? è stato coordinato da Anna Maria Crispino, direttora di Leggendaria. Hanno partecipato alla discussione Paola Bono, Silvia Federici, Giuliana Misserville e Maria Grazia Anatra.